DRAGSTER GIRLS – l’importanza di seguire le proprie passioni

/, TV/DRAGSTER GIRLS – l’importanza di seguire le proprie passioni

DRAGSTER GIRLS – l’importanza di seguire le proprie passioni

Film per la televisione pubblicato nel mese di Marzo del 2003 su Disney Channel, il contenuto si sviluppa sull’interazione familiare degli Enders e al contempo sul desiderio di emergere delle protagoniste. Basato sulla storia di Erica e Courtney Enders, il prodotto Just Singer Entertainment risulta affascinante per la trattazione suggestiva di un tema di per sé profondo – quello della realizzazione di se stessi – e lo fa mostrando la forte passione per le corse dragster delle due, le quali colgono l’occasione di farsi strada in quel mondo dominato dagli uomini, mettendo in pratica gli insegnamenti paterni relativi al mondo della velocità.

Interpretato da Jon Lindstrom, il tenace pilota Gregg Enders dà forma e voce al disegno di supporto e cura di un genitore verso i propri figli, un rapporto richiamato anche dal riflesso generazionale di frasi come “Rock ‘n’ Roll …” e dall’attenzione all’adempimento della formazione scolastica come clausola primaria. Talvolta in rivalità tra loro, le due sorelle velociste costruiscono la loro fama partendo dal proprio slancio verso il racing, dal differente carattere e da una distinta spensieratezza agonistica data dallo slancio maggiore di una rispetto all’altra. Allestito lungo il discorso che ha portato la sedicenne Erica a concorrere a Houston per il titolo nazionale ambito fin dalla sua prima corsa nella juniores, il film pone in luce la dovuta misurazione della ragazza innanzitutto con la diffidenza dei propri contemporanei, intervallandosi anche con la maturazione di interessi aggiunti. Distribuito inizialmente con il titolo originale Right on Track anche in Italia, il film attualmente disponibile nel catalogo Disney+ denota la corrispondenza affettivo-motivazionale tra il carattere interpretato da Lindstrom e la figlia primogenita, mettendo in luce anche la consuetudine umana ad aver timore delle novità. Sceneggiato da Bruce Grraham e Sally Nemeth, Dragster girls affresca, inoltre, la necessità di rispondere a determinati valori e richiama il discorso della parità tra i sessi, circoscrizione, questa, di cui la storia delle pilote Erica e Courtney Enders è diventata portavoce.

By | 2020-06-05T01:16:26+02:00 Giugno 4th, 2020|Recensioni, TV|0 Comments

About the Author:

Federico Di Massimantonio