GET ON UP – un resoconto completo sulla storia di James Brown

///GET ON UP – un resoconto completo sulla storia di James Brown

GET ON UP – un resoconto completo sulla storia di James Brown

Suggestivo approccio cinematografico alla vita del re de funk, il prodotto Imagine Entertainment/Jagged Films ne fornisce il ritratto tra impiego professionale e ambizioni personali che, quale punto cardine della formazione della sua personalità, gli hanno permesso di forgiare il carattere di uomo fattosi da solo. Interpretato da Chadwick Boseman, il personaggio di James Brown, iniziatore di quella rivoluzione necessaria non soltanto nella Musica ma anche nel Mondo e tra la gente, viene restituito in modo divinizzato e quasi mitologico.

Trasgressivo e di indole spregiudicata, Mister Brown era solito condurre una vita fatta di eccessi e, grazie al biopic di Tate Taylor, vengono chiarite le motivazioni di un atteggiamento caratterizzato dall’impenetrabilità e talvolta isolato, questo perché vittima di un’infanzia ardua e complicata a cui sembrerebbe aver trovato rifugio soltanto nella musica, l’unica cosa, questa, in grado di regalargli emozioni e fargli forse vivere quell’ambita spensieratezza giovanile giammai avuta. Strutturato su una narrazione di tipo cronologico, il film pone in risalto le origini di James Brown a partire dall’amicizia con Bobby Byrd (Nelsan Ellis) e dalla leadership del gruppo gospel dei Famous Flames fino ad arrivare allo spettacolo tenuto all’Apollo Theater di New York, il tutto a circoscrizione della natura profonda del protagonista, divenuto, infine, vittima di se stesso e del proprio ruolo sociale, il tutto a discapito della sua vita relazionale e del suo modo di rapportarsi con le persone quando lontano dalle scene. Tra gli altri attori chiamati a prender parte al film anche Dan Akyroyd e Octavia Spencer, rispettivamente nei panni del manager e della zia acquisita e meschina di James. Intenso ritratto della vita e del personaggio di James Brown, il lungometraggio di Taylor, uscito il 6 Novembre 2014 e disponibile in streaming su Infinity, fornisce, anche grazie all’efficace interpretazione di Boseman, una significativa testimonianza di quello che è stato uno dei portavoce – probabilmente il più originale e sicuramente l’icona mondiale – del funk, dell’R&B e del groove, tra gli altri versanti musicali propri della sua musica.

By | 2020-03-27T14:39:34+01:00 Marzo 27th, 2020|Cinema, Recensioni|0 Comments

About the Author:

Federico Di Massimantonio