CRISS CROSS – i Rolling Stones e una gemma rock pescata dal passato

///CRISS CROSS – i Rolling Stones e una gemma rock pescata dal passato

CRISS CROSS – i Rolling Stones e una gemma rock pescata dal passato

Musicalmente e letteralmente inarrestabili, i Rolling Stones ritornano con una perla rock di sicuro impatto che li riporta un po’ al passato. Trasmesso ieri in anteprima e disponibile da oggi, infatti, il pezzo risale a oltre quarant’anni fa ed è stato riportato in auge evidentemente per dare significato all’attuale momento storico, in cui è necessario anche guardarsi indietro. Pubblicato a pochi mesi dall’uscita di Living in a Ghost Town, il primo inedito dopo otto anni di silenzio discografico, la canzone era stata registrata nel 1973 e poi scartata durante la recording session dell’undicesimo album del gruppo -Goats Head Soup-.

Da tempo circolava una versione bootleg o incompleta del pezzo, finalmente messo a disposizione per intero del pubblico che ha potuto assaporare la prelibatezza dell’incontro di un sound rock con atmosfere blues, il tutto lungo un ensemble di sonorità energiche e decise tra riff dirompenti e melodie fascinose con voce talvolta graffiante. Accompagnato da un video appassionato e scenografico caratterizzato da una fotografia seducente, immagini provocatorie e un montaggio che cattura l’attenzione, il brano risplende nell’esperienza strumentale degli Stones con note che toccano l’immaginario dell’ascoltatore tipo che, grazie a ritmo spiccato e al contenuto video disponibile su Youtube, viene condotto in un fulcro di emozioni notevole fatto di colore e musica, il tutto nel contesto di ambientazione e sapori di un mondo sfrenato. Outtake dell’album celebrato con un cofanetto speciale, la canzone affresca un largo bacino di esperienza corporea e naturalistica, confermando il gusto della band guidata da Mick Jagger per un rock’n’roll puro e sano, particolarità, questa, che li ha contraddistinti nel corso degli anni assicurandogli un posto tra i portatori di cultura e musica nel Mondo.

By | 2020-07-12T15:31:32+02:00 Luglio 10th, 2020|Musica, News|0 Comments

About the Author:

Federico Di Massimantonio