SEMBRO MATTO – il nuovo singolo di Max Pezzali

///SEMBRO MATTO – il nuovo singolo di Max Pezzali

SEMBRO MATTO – il nuovo singolo di Max Pezzali

Disponibile da oggi su tutte le piattaforme di streaming musicale, il secondo singolo tratto – dopo In questa città di fine 2019 – dal nuovo album di inediti in prossima uscita si struttura lungo una visione ottimistica della vita e la tematica dell’apertura all’amore in virtù di una nuova “ebbrezza” e un frizzante rinnovo di se stessi preannunciando un ulteriore passo verso l’interesse a nuove e più profonde argomentazioni.

Ufficializzato sul profilo Instagram dello stesso cantante, Sembro matto sarà diffuso anche attraverso YouTube con il video ufficiale disponibile in video streaming da oggi alle 14. Girato sul set di Don Matteo a Spoleto, l’official video conduce un discorso intimo e contestuale schierando parte del cast della famosa serie con Terence Hill e mettendo in parallelo la love story tra Mariasole Pollio e Pasquale Di Nuzzo con quella tra Maurizio Lastrico e Maria Chiara Giannetta, rispettivamente interpreti di Sofia, Jordi, Marco Nardi e Anna. Strutturato a partire da un ritmo folgorante e una melodia affascinante, il nuovo pezzo dell’ex 883 spicca per il valore della suggestione che si crea – come dimostra lo stesso filmato – attorno al tema centrale e alla musica pop come ritratto di un’emozione indistruttibile dell’incessante ricerca di benessere in funzione del sentimento dell’amore, in questo caso. Prodotta da Big Fish, la single track sfornata dall’attitudine artistica di Max Pezzali si affresca attorno ad un discorso per certi versi enunciativo, brillando anche nell’allestimento grafico con una cover in cui si rappresenta – in un certo senso – il peso della follia nella nostra testa in riferimento ad un’ambientazione aggregativa nel contesto di una metropolitana e rendendola nell’artefatto mixato di colori grazie all’estro artistico del trasversale autore di fumetti e graphic novel Zerocalcare, già ingaggiato per la copertina del singolo precedente.

By | 2020-03-06T18:12:28+01:00 Marzo 6th, 2020|Musica, News|0 Comments

About the Author:

Federico Di Massimantonio