QUEEN – 20 anni fa l’ingresso nella Rock and Roll Hall of Fame

///QUEEN – 20 anni fa l’ingresso nella Rock and Roll Hall of Fame

QUEEN – 20 anni fa l’ingresso nella Rock and Roll Hall of Fame

Era il 2001 quando la band dei Queen – considerata il miglior gruppo live di tutti i tempi – ottenne, a dieci anni dalla scomparsa del leggendario frontman, il prestigioso riconoscimento internazionale in oggetto, questo prima di ricevere anche una stella nella Hollywood Walk of Fame l’anno successivo. Numerosi sono stati i traguardi raggiunti dalla band, l’unica formazione musicale di più elementi tutt’oggi inclusa nella Songwriters Hall of Fame che, con la straordinaria performance del Live Aid 1985, si è anche aggiudicata il record mondiale per aver messo in scena – secondo i voti espressi nel 2005[1] – la miglior performance dal vivo di tutti i tempi.

Diversi sono stati anche gli Awards ottenuti dai loro successi senza tempo, come Bohemian Rhapsody che, nel 2004 è entrata di diritto nella Grammy Hall of Fame. Lo stesso riconoscimento è andato quattro anni dopo a We are the champions e We will Rock You, due delle canzoni più iconiche e rappresentative di Freddie Mercury e compagni che, infatti, hanno reso o almeno contribuito a rendere il mondo un posto rock (cfr. titolo canzone We will Rock You). Prima band ad entrare nella VH1 Rock Honors nel 2006, i Queen hanno ricevuto un premio da Music Empire Awards per il superamento delle 300 milioni di copie di dischi vendute nel Mondo, detenendo – insieme a Michael Jackson – il primato per aver piazzato ben due album nella classifica dei dischi più venduti di sempre nel Regno Unito[2] con il Greatest Hits I che, con le sue oltre 6 milioni di copie è l’album più venduto di tutti i tempi in UK, mentre il Greatest Hits II occupa la decima piazza della lista con oltre 4 milioni di copie vendute. Questi sono soltanto alcuni dei successi discografici e commerciali raggiunti dalla band britannica, avvalorata anche dai numeri considerevoli di ascolti digitali come per il singolo Bohemian Rhapsody che, raggiungendo 1,6 miliardi di riproduzioni tra tutte le principali piattaforme, risulta essere la canzone del XX secolo più ascoltata di sempre in streaming. Considerato il miglior frontman e cantante di sempre, Freddie Mercury è diventato una leggenda non solo per il suo saper fare musica ma anche per il suo approccio allo show e i costumi di scena e non, lasciando un vuoto incolmabile nel mondo della musica e tra – come amava chiamarli lui stesso – i suoi “amici di sempre”, quelli che – come si evince dai numerosi documentari dedicati alla band e anche dalla recente pellicola da Oscar di Bryan Singer e Dexter Fletcher[3] – non ha mai voluto “tradire” per seguire l’onda del successo e le indicazioni di discografici ed opportunisti vari.


[1] cfr WIKIPEDIA

[2] cfr WIKIPEDIA

[3] Si parla del film Bohemian Rhapsody del 2018

By | 2021-08-07T12:31:45+02:00 Agosto 7th, 2021|Musica, Speciali|0 Comments

About the Author:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: