BACK TO THE LIGHT – Brian May pubblica l’edizione remastered del suo album di debutto

///BACK TO THE LIGHT – Brian May pubblica l’edizione remastered del suo album di debutto

BACK TO THE LIGHT – Brian May pubblica l’edizione remastered del suo album di debutto

Esce oggi, in edizione rimasterizzata e a quasi trent’anni dalla release originale, l’album di debutto di Brian May, storico chitarrista dei Queen che, ad un anno dalla scomparsa di Freddie Mercury avvenuta nel 1991, intraprese appunto un percorso solista. Oggetto di un accurato restyling, l’album in oggetto non manca – neanche nella nuova edizione – di stupire ed emozionare per i travolgenti riff ma non solo.

Ripubblicato in versione deluxe, il lavoro discografico vive di un approccio innanzitutto strumentale al classic rock lungo melodie e ritmi moderni, un ensemble che è un piacere riascoltare e riscoprire per la grinta e la tenacia contenute, nonché per la costanza e la sapienza esecutive, riflesso, questo, di quel perfezionismo di cui il leggendario musicista è audace rappresentante. Riconoscendo nella musica un potere indiscutibile, May accarezza le corde dell’emozione presentando un lavoro rivolto verso il nuovo e arricchendolo di note originali di copertina come riflesso di una continua ricerca della “luce che brilla e sta sempre un po’ fuori portata” (cit. Brian May)[1]. Assegnando una nuova configurazione alla strepitosa We will rock you con il tratteggio sinfonico e il finale introspettivo di The Dark, l’album si compone di dodici tracce in totale e il suo ascolto denota un certo spessore di musica e scrittura anche per l’impostazione orchestrale di tracce come Resurrection. Successo assoluto al tempo della sua uscita nel Settembre del 1992, il disco fornisce la definizione dello stile del chitarrista, talvolta marcato e talvolta più cauto nella rappresentazione rock della sua natura da animale da palcoscenico.


[1] cfr ONDA MUSICALE

By | 2021-08-13T18:35:06+02:00 Agosto 6th, 2021|Musica, News|0 Comments

About the Author:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: