GIORNI DI TUONO – l’ambizione di controllare qualcosa di incontrollabile

///GIORNI DI TUONO – l’ambizione di controllare qualcosa di incontrollabile

GIORNI DI TUONO – l’ambizione di controllare qualcosa di incontrollabile

Action movie ad alta velocità strutturato sull’approccio spericolato nei confronti della vita del talento indycar Cole Trickle (Tom Cruise), il lungometraggio riflette il livello adrenalinico nel contesto della Nascar e l’obiettivo del risultato della scuderia emergente di Tim Daland (Randy Quad). Sullo sfondo del film una diversità tematica ben strutturata secondo la tenacia, il coraggio e il desiderio di far bene del protagonista.

Ingaggiato per disputare il campionato automobilistico in oggetto sotto la guida di Harry (Robert Duvall) e seguito da un team di scrupolosi meccanici, il carattere interpretato da Cruise conquisterà le sue prime vittorie assicurando l’attenzione sulla scuderia e gestendo la sua crescente notorietà al meglio. Sullo sfondo del lungometraggio il rapporto teso tra Cole e Rowdy (Michael Rooker), protagonisti dell’evoluzione del rapporto di rivalità in una reciproca amicizia dentro e fuori la pista, a caratterizzare la pellicola di rispetto e sportività. Coinvolti in un incidente in pista, i due rivali dovranno interfacciarsi con un lungo percorso di recupero dal quale usciranno diversamente, finendo per venire l’uno incontro all’altro, supportandosi e appoggiandosi fino alla resa dei conti, un anno dopo, con il temibile circuito di Daytona. Alla base del soggetto l’allestimento sentimentale di un rapporto medico – paziente,nato tra Cole e la dottoressa Claire Lewiki (Nicole Kidman) in occasione della loro frequentazione post – ospedaliera. Avvalorato dalla conquista di un BMI FilmMusic Awards  e da una nomination agli Oscars del 1991, il prodotto cinematografico di Tony Scott, uscito negli Stati Uniti il 27 Giugno del 1990, ha collezionato un considerevole successo al botteghino e segnato l’avvio della collaborazione cinematografica tra Tom Cruise e Nicole Kidman.

By | 2018-11-17T23:59:08+01:00 Agosto 23rd, 2018|Recensioni|0 Comments

About the Author:

Federico Di Massimantonio