CAPODANNO IN MUSICA – a Bari i festeggiamenti in piazza tra contemporaneità e tributo

/, Musica/CAPODANNO IN MUSICA – a Bari i festeggiamenti in piazza tra contemporaneità e tributo

CAPODANNO IN MUSICA – a Bari i festeggiamenti in piazza tra contemporaneità e tributo

In diretta dalla fascinosa Piazza della Libertà, l’evento di benvenuto al 2019 targato Mediaset ha raccolto numerosi artisti sul palco, tutti uniti per una serata all’insegna della condivisione, del divertimento, dello svago e soprattutto della festa. Proprio una grande festa – come canta anche Luca Carboni sul palco di Canale 5 – avvalorata dalla larga partecipazione di spettatori, ad intonare sotto palco le canzoni dei propri beniamini in riferimento ad un target commerciale.

Condotto da Federica Panicucci e corredato di messaggi in video da parte di numerosi personaggi televisivi, l’evento pugliese ha ospitato diversi artisti del panorama musicale italiano, strutturandosi interamente su una ricca scaletta di esibizioni tra le luci psichedeliche dello show, integrando, inoltre, un ricercato omaggio a Lucio Dalla da parte di Ron e un tributo alla musica di Freddie Mercury e dei Queen grazie ad una coreografia interpretata ad hoc dal corpo di ballo sul brano We will rock you. Una kermesse intensa, quella in diretta unificata anche sulle radio del gruppo, in cui hanno trovato spazio i più disparati generi della musica contemporanea, dal pop fino alla trap a fronte di una rassegna culturale a tutto tondo. Forte del suo impatto sullo schermo, Elettra Lamborghini ha portato in scena alcuni dei suoi successi tra cui Pem Pem, instaurando una sfavillante esibizione tra le contaminazioni dell’hip hop di Guè Pequeno e il ritmo del reggaeton italiano di cui l’artista emiliana si rivela esponente. Una piazza gremita, quella antistante il teatro Piccinni, dove è stato possibile vivere in prima persona le emozioni trasmesse attraverso la musica dai protagonisti dello show, tra cui anche Ermal Meta, Fabrizio Moro, Fabio Rovazzi, Tiromancino e Annalisa, fino ad arrivare al duo composto da Benjamin Mascolo e Federico Rossi. Salendo sul palco con la sua capacità vocalica sensuale a tratti decisa e marcata, Elodie ha presentato Nero Bali in versione solista e Tutta colpa mia a delineare il tono della serata – se vogliamo – sul versante della speranza per il futuro, così come in Buona Fortuna di Benji e Fede. Sguardo attento anche al passato attraverso l’esecuzione di pezzi inossidabili tra cui Pensa di Fabrizio Moro, Per me è importante di Federico Zampaglione dei Tiromancino e l’esibizione di Riccardo Fogli e Roby Facchinetti su alcuni brani dei Pooh e non solo, ad anticipare i saluti con Bye bye e i ritmi spagnoleggianti del brand Mamacita.

By | 2019-01-09T22:01:17+00:00 Gennaio 2nd, 2019|Eventi, Musica|0 Comments

About the Author: