HAZZARD, I DUKE ALLA RISCOSSA – l’inizio

//HAZZARD, I DUKE ALLA RISCOSSA – l’inizio

HAZZARD, I DUKE ALLA RISCOSSA – l’inizio

Trasmesso in prima visione il 4 Marzo 2007 su ABC Family, il lungometraggio televisivo di Robert Berlinger costituisce il prequel del film Hazzard di due anni prima, assumendo – in un certo senso – la conformazione di remake attraverso l’interpretazione di un cast diverso. Ad interpretare J. D. Boss Hogg è, questa volta, Christopher McDonald, nei panni dell’affarista contro cui dovranno vedersela i cugini Bo (Jonhatan Bennett) e Luke (Rendy Wayne) Duke, arrivati dallo zio Jesse (Willie Nelson) per trascorrere il periodo estivo lavorando alla fattoria di famiglia.

Invischiato in azioni illecite riguardanti la produzione di alcolici, il carattere interpretato da Nelson intende difendere le sue radici a tutti i costi e proteggere la casa in cui sono passate intere generazioni di Duke, motivo per cui chiederà aiuto ai nipoti nel velocizzare i traffici. A frapporsi nel piano di resistenza di Bo e Luke una taglia su tutti i contrabbandieri della zona, posta dal carattere interpretato da McDonald per mettere in luce la sua candidatura alle elezioni e ripulire la città. Non tutti sanno, però, che – in realtà – Hogg è intenzionato a ripulire la contea di Hazzard da tutti i trafficanti per favorire le sue attività, portate in luce proprio da Zio Jesse e dai Duke con l’aiuto di Daisy (April Scott) e Cooter (Joel Moore). Ragazza tranquilla e rispettosa dei valori, il carattere interpretato dalla Scott andrà incontro ad una evidente trasformazione, caratterizzando particolari doti di seduzione e appeal, come accadeva al carattere interpretato da Jessica Simpson nella pellicola del 2005. Sullo sfondo della pellicola la tematica della rielaborazione delle situazioni attraverso una confermata ambientazione di tipo western e un cast generazionale, ripetendo il livello avvenente delle gesta dei personaggi centrali e la definizione degli ambienti concernenti l’azione.

By | 2018-11-18T22:11:42+00:00 Novembre 15th, 2018|TV|0 Comments

About the Author: