FUORI IN 60 SECONDI – action sul filo del rasoio a tutta velocità

///FUORI IN 60 SECONDI – action sul filo del rasoio a tutta velocità

FUORI IN 60 SECONDI – action sul filo del rasoio a tutta velocità

Remake di Rollercar – 60 secondi e vai, il lungometraggio in oggetto, sviluppato sulle corde del riconoscimento di un intenso legame fraterno, intende strutturarsi lungo il compimento di un’ardita missione illecita nei confronti di alcuni gioielli dell’automobilismo di lusso e nel contesto di un “ritrovato” lavoro di squadra.

Intervenuto per togliere il fratello Kyp (Giovanni Ribisi) dai guai, il ladro di classe Memphis Raines (Nicolas Cage) metterà a segno un lavorato colpo nella raccolta di 50 automobili finite nel mirino di Raymond Calitri (Christopher Eccleston), il quale risulterebbe, altrimenti, minaccioso verso la vita del carattere interpretato da Ribisi. Rimessa su la vecchia squadra, l’ormai pulito e presumibilmente insospettabile Memphis dirigerà le operazioni condite di lavoro di squadra e di una risolutiva collaborazione con Sara (Angelina Jolie),tornata in nome dei tempi passati e dell’adrenalinica corsa contro il tempo. Mirando a svolgere il proprio compito tutto in una notte, Memphis e i suoi dovranno agire nell’ombra per portare a compimento il piano sulla base dello studio preventivo delle location e dei bolidi richiesti dall’affarista, tentando di deviare le indagini del Detective Castleback (Delroy Lindo), mosso da tempo dall’ambizione di cogliere i Raines con le mani nel sacco. Alla base della sceneggiatura del film di Dominic Sena, uscito in sala il 15 Settembre del 2000,il rapporto fraterno tra i due Raines, puntualmente arrivati – tra risoluzione e gratitudine – l’uno a supporto dell’altro. Sullo sfondo del prodotto cinematografico una vera e propria sfilata di auto sportive e di lusso, ad arricchire l’action movie dell’elemento motoristico, sottolineato, inoltre, dall’adrenalinica corsa ad alta velocità della fuga nonché da un amore incontrastato per le quattro ruote.

By | 2018-11-17T12:08:08+01:00 Settembre 20th, 2018|Recensioni|0 Comments

About the Author:

Federico Di Massimantonio