LO SHOW – lo spettacolo dei record di Panariello, Conti e Pieraccioni approda anche in tv

/, TV/LO SHOW – lo spettacolo dei record di Panariello, Conti e Pieraccioni approda anche in tv

LO SHOW – lo spettacolo dei record di Panariello, Conti e Pieraccioni approda anche in tv

Registrato al Teatro Verdi di Montecatini Terme, lo spettacolo performativo allestito attorno ai personaggi e alle interpretazioni che hanno reso celebre il trio composto da Giorgio Panariello, Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni sembrerebbe vivere di una versatilità di fondo, la stessa che ne ha permesso l’ingresso nella storia dello spettacolo italiano (cfr www.rai.it). Nato quasi per gioco, il desiderio di costruire lo show nell’ottica di un riavvicinamento scenico ultra ventennale deriva, probabilmente, dall’esigenza di calcare i palcoscenici di tutta Italia ritornando quasi alle origini attraverso l’elasticità spumeggiante e la spontaneità cabarettistica del trio toscano.

Girando in lungo e in largo dal nord al sud della Penisola, i tre hanno fatto registrare sold out dovunque, regalando al pubblico italiano un po’ di sana comicità e riflettendo – nella difficile e poco spensierata epoca attuale – la necessità di una certa leggerezza e di un’apertura che sia comunque misurata. Trasmesso sulle reti Rai nella prima serata del 14 Febbraio, lo spettacolo si fa pioniere, presumibilmente nell’ottica celebrativa di San Valentino, di un dichiarato amore verso la patria e verso la famiglia attorno alle tematiche dell’appartenenza e della paternità. Strutturati, appunto, su un contenuto multiforme di comicità e rilevanza discorsiva, le gag risultano allestite sulla base della profonda amicizia che lega i tre protagonisti, i quali – probabilmente in virtù di una dichiarata libertà espressiva – affrontano anche argomenti meramente delicati riuscendo ad accogliere presenti e telespettatori nell’abbraccio dello spettacolo all’italiana. Corredato da momenti estremamente coinvolgenti come quelli di ‘Merigo’ e ‘Mario il bagnino di Forte dei Marmi’, lo show portato sui palcoscenici italiani per tre anni ha raggiunto, quindi, il suo culmine, alimentando già le attese per una prossima reunion, figurativamente affrescata anche a fine trasmissione con un contenuto dichiaratamente trasformistico e fittizio tutto da ridere. Accompagnando i momenti scenici proprio con il sorriso, i tre amici appaiono motivati ad affinare una pratica tendenzialmente evasiva indirizzandola anche al pubblico in platea e aggiudicandosi una standing ovation non solo per la scioltezza performativa ma anche per la tematica messa in scena trattata.

By | 2020-03-01T23:24:30+01:00 Febbraio 16th, 2020|Teatro, TV|0 Comments

About the Author:

Federico Di Massimantonio