GETAWAY – il V anniversario della corsa contro il tempo di Ethan Hawke e Selena Gomez

/, News, Recensioni/GETAWAY – il V anniversario della corsa contro il tempo di Ethan Hawke e Selena Gomez

GETAWAY – il V anniversario della corsa contro il tempo di Ethan Hawke e Selena Gomez

Presentato a Los Angeles il 26 Agosto 2013 e diretto da Courtney Solomon, Getaway – via di fuga allestisce una narrazione partendo dallo stato di ansia e paura del protagonista, un ex talento delle corse ritiratosi dal mondo automobilistico per motivi familiari. Interpretato da Ethan Hawke e Selena Gomez, il lungometraggio si struttura sui temi di adrenalina, slancio motivazionale e collaborazione di fondo tra i protagonisti.

Costretto a tornare al volante per assecondare le richieste di un anonimo criminale, Brent Magna (Ethan Hawke) dovrà sforare i limiti di velocità senza arrestare la sua corsa e impegnarsi nella guida pericolosa di una Ford Shelby GT500 Super Snake al fine di salvare Leanne (Rebecca Budig), la moglie rapita e tenuta in ostaggio. Motore della sceneggiatura il sentimento e il senso di responsabilità di Brent nei confronti della donna, il cui ruolo assume – in un certo senso – una valenza ambivalente configurandosi, prima, quale motivo dell’addio all’automobilismo del marito e dopo del suo ritorno ad una guida spericolata ed oltre i limiti. Piombata all’interno del veicolo che – in realtà – sembrerebbe essere di sua proprietà, l’hacker professionista interpretata da Selena Gomez supporterà il protagonista nella folle corsa contro il tempo per sfuggire alla polizia e tentare di assolvere le pretese del diabolico villain, il quale si mostra perfettamente in linea con il passato del carattere interpretato da Hawke, quasi come se lo conoscesse. Questo il mistero irrisolto sullo sfondo del film, un frenetico action – in sostanza – mescolante tematiche drammatiche e tonalità thriller, finendo per strutturare un fulcro narrativo di alta tensione nel contesto delle strade della Bulgaria.  

By | 2020-05-05T01:09:24+02:00 Agosto 26th, 2018|Cinema, News, Recensioni|0 Comments

About the Author:

Federico Di Massimantonio