FAST & FURIOUS 6 – l’iperbole mozzafiato tra illusione di una nuova vita e ritorno a casa

//FAST & FURIOUS 6 – l’iperbole mozzafiato tra illusione di una nuova vita e ritorno a casa

FAST & FURIOUS 6 – l’iperbole mozzafiato tra illusione di una nuova vita e ritorno a casa

In onda questa sera sulle reti Mediaset, il sesto capitolo delle rocambolesche avventure del franchise targato Universal si pone, – almeno inizialmente – come il confine tra vecchio e nuovo, il tutto in ottica dell’imprescindibilità del passato. Diretto da Justin Lin, il lungometraggio mette in risalto la storia del rapporto di intensa amicizia tra i protagonisti della saga Dom (Vin Diesel) e Brian (Paul Walker) nell’iniziale corsa a suon di drift verso Mia (Jordana Brewster).

Questo l’elemento principale del film, il legame di amicizia fraterna tra i caratteri interpretati da Walker e da Diesel, particolarità, questa, finalizzata a descrivere il rapporto tra presente e passato da un punto di vista duplice. Intenzionato a redimersi, in un certo senso, dalla vita precedente, il carattere interpretato dal compianto Walker interverrà, invece, per dare supporto all’amico, interprete del desiderio di riunire o – come da messaggio nel film – del non voltare le spalle alla famiglia (cit. Dom). A chiedere il suo aiuto per contrastare l’implacabile mercenario Owen Shaw (Luke Evans), l’agente federale Luke Hobbs (Dwayne Johnson), diretto a Londra per sferrare il colpo nei confronti del villain interpretato da Evans. Presi nella relazione con l’illusione di un passaggio ad una vita tranquilla, i due caratteri centrali dovranno radunare nuovamente i membri del loro team ormai sparsi qua e là per il globo e riuniti per l’occasione di una nuova lotta contro il crimine. Alla base del film la disputa ad alta velocità tra veicoli militari meccanicamente evoluti e i bolidi fiammanti di Toretto, O’Conner e company sulle strade di Londra e Los Angeles. Tema del film che riprende – per certi versi – quella dei primi capitoli nella preparazione dei tracciati e delle gare, riportandoci nel mondo underground delle corse clandestine e nello specifico ritrovando Letty (Michelle Rodriguez), rivelatasi punto di contatto tra i ragazzi di Dom e il team di Shaw. Uscito il 22 Maggio 2013, Furious 6 risponde alla funzione di congiunzione tra il vecchio e il nuovo nell’ottica di un legame di reciproca sussistenza in vista di eventuali evoluzioni di un franchise che, giunto al suo ottavo capitolo, si appresta a culminare nel 2021 con Fast & Furious 10. Cronologicamente precedente al capitolo relativo alle avventure di Tokyo, la pellicola in oggetto anticipa l’uscita di scena di Han (Sung Kang) e Gisele (Gal Gadot), brillando nelle musiche e negli effetti speciali in rassegna nel film in riferimento alle tonalità coinvolgenti e spassose degli inseguimenti su e giù per l’Europa.

By | 2019-03-15T18:48:52+01:00 Marzo 14th, 2019|Cinema|0 Comments

About the Author:

Avatar