PINTUS – aperta ad Ostia la nuova stagione comica di Italia 1

/, Teatro/PINTUS – aperta ad Ostia la nuova stagione comica di Italia 1

PINTUS – aperta ad Ostia la nuova stagione comica di Italia 1

Anteprima assoluta del nuovo show live di Pintus quella tenutasi l’8 Settembre 2018 presso il teatro del litorale romano, dove il comico lanciato da Colorado ha condotto un intenso one – man show coinvolgente ed esilarante, ad anticipazione di un prossimo tour teatrale in Italia e in Europa. Trasmesso ieri, 13 Settembre 2018, sulla rete più giovane di Mediaset, lo spettacolo ha rivelato l’essenza di una logica continuazione di una serie di speciali portati in giro per i teatri italiani, a fronte di un’anima romantica e di un sottile omaggio alle origini da parte di Angelo Pintus, protagonista assoluto della serata in scena nella splendida cornice del Teatro Romano di Ostia Antica.

Costruito su una carrellata di sketch ed imitazioni, Pintus@OstiaAntica ha dato spazio anche ad altre voci – per così dire – fuori dal coro, attraverso la trasmissione di video messaggi di “augurio” indirizzati all’artista da parte di colleghi e personaggi del panorama artistico nazionale, tra cui Vincenzo Salemme e Rosario Fiorello. Argomenti prediletti dallo showman triestino il raffronto generazionale con le fondamenta della comicità, identificando l’idoneità e l’efficacia delle battute in relazione a contesti e destinatari. Corredando lo show del racconto della sua travolgente luna di miele a Ibiza, Pintus intende, inoltre, conferire l’importanza alla natura della coppia, ironizzando su proposta e relative fasi di preparazione al matrimonio, concepite sulla base di una differenziazione di genere tra uomini e donne, tendenzialmente sbrigative, da una parte, e fortemente impetuose, dall’altra. Sottolineando – in un certo senso – il gusto per la macchietta, il mattatore della serata caratterizza le interpretazioni portate sul palco anche a livello gestuale, nonché mimico e vertente allo scambio d’identità, a fronte di un momento cabarettistico condotto con l’intervento dell’amico Andrea Perroni, conduttore radiofonico romano salito sul palco a supporto di un denso momento di imitazione. Rassegnando, inoltre, l’ostentazione di alcuni momenti della sua infanzia, il protagonista della due ore di Ostia fornisce la descrizione di un livello di gratitudine nel raffronto con le proprie origini, momento, questo, sullo sfondo dello show accanto al romanticismo di alcune promesse e del finale.

By |2018-09-16T16:12:22+00:00settembre 14th, 2018|Eventi, Teatro|0 Comments

About the Author:

Federico Di Massimantonio

Leave A Comment