WIND SUMMER FESTIVAL – la prima serata del Festival targato Wind

/, live music, musica/WIND SUMMER FESTIVAL – la prima serata del Festival targato Wind

WIND SUMMER FESTIVAL – la prima serata del Festival targato Wind

Imperdibile appuntamento con la musica dell’estate quello della quinta edizione del festival targato Wind, andato in scena dal 22 al 25 Giugno a Roma e trasmesso in differita sulle reti Mediaset. In onda ieri su Canale 5, la prima serata della manifestazione ha dato spazio a svariati nomi della musica nazionale ed internazionale, in rassegna sul palco capitolino per regalare intense emozioni al pubblico.

Condotto da Ilary Blasi, Rudy Zerbi e Daniele Battaglia, l’evento ha valorizzato l’importanza dell’arte e dello spettacolo dal vivo nel panorama della cultura, ospitando anche esibizioni diversificate tra performance musicali e di ballo, ad accogliere i presenti nel lungo viaggio di interazione culturale tra le  varianti pop e rock della musica live. Ad aprire la rassegna il Trio delle meraviglie, composto da Filippo ‘Nek’ Neviani, Max Pezzali e Francesco Renga, esibitisi in un medley coinvolgente costituito da alcuni loro grandi successi discografici, annunciando, inoltre, nuove date del loro spettacolo su e giù per la Penisola. Toni di appartenenza e identità nazionale nel brano Italiana presentato dal duo J-Ax e Fedez, protagonisti di un recente tour della durata di due anni ed in procinto di dedicarsi ai propri percorsi solisti, come avvenuto anche per Ermal Meta e Fabrizio Moro, reduci dal successo della propria collaborazione in Non mi avete fatto niente e intervenuti nel concerto a Roma con Dall’alba al tramonto e L’eternità. A solcare tonalità latineggianti del ritmo l’interpretazione del pezzo Dolor de Cabeza da parte di Riki con l’intervento della formazione CNCO, tornata successivamente sul palco con l’accompagnamento di Max Brigante. Spazio anche alla musica emergente, accogliendo sul palco due dei sei giovani artisti arruolati nel cast del Wind Summer Festival 2018, decretando Fasma vincitore della prima serata secondo il meccanismo “La musica che vota la musica”. Grande ritorno di Malika Ayane e Dolcenera, assenti dalle scene da diverso tempo e distintesi rispettivamente sulle note del nuovo singolo Stracciabudella e di Un altro giorno sulla terra, destando, la prima, una nota di alleggerimento sensoriale del tema e la seconda un elevato coinvolgimento, arricchito dal rullo di tamburi tipico della musica brasiliana o caraibica. Orizzonti rock toccati con la performance de Le Vibrazioni di Francesco Sarcina, saliti sul palcoscenico con Amore Zen, eseguito in featuring con Jake La Furia.  Tra gli altri artisti protagonisti della prima serata del Wind Summer Festival anche Luca Carboni, Emma, Noemi, la formazione capitolina Dark Polo Gang ed Irama, vincitore di Amici ’17 con cui la folla si scatena sotto il palcoscenico allestito presso Piazza del Popolo.

By |2018-07-07T01:41:27+00:00luglio 6th, 2018|eventi, live music, musica|0 Comments

About the Author:

Federico Di Massimantonio

Leave A Comment