UNA FESTA ESAGERATA – trasposizione cinematografica dell’opera teatrale di Salemme

//UNA FESTA ESAGERATA – trasposizione cinematografica dell’opera teatrale di Salemme

UNA FESTA ESAGERATA – trasposizione cinematografica dell’opera teatrale di Salemme

Tratta dall’omonima pièce teatrale e uscita in sala il 22 marzo 2018, la nuova commedia di e con Vincenzo Salemme, interprete del geometra Gennaro Parascandolo, si sviluppa dalla costruzione umoristica sulla vita da palazzo. Alle prese con i preparativi per i festeggiamenti del diciottesimo compleanno della figlia Mirea (Mirea Flavia Stellato), il protagonista dovrà far i conti anche con quei condomini non contenti del lieto evento e infastiditi dall’atmosfera celebrativa.

Tra questi la figlia di Don Giovanni Scamardella (Nando Paone), Lucia (Iaia Forte), la quale, pur di turbare l’aria di festa che si respira al piano superiore, escogita un piano bizzarro e di malaffare per boicottarne l’organizzazione di Teresa (Tosca D’Aquino). Affamata di popolarità e di pubbliche relazioni nel contesto della borghesia napoletana, la signora Parascandolo sembra aver pensato proprio a tutto per accogliere l’assessore Cardellino (Francesco Paolantoni) e gli altri ospiti sulla terrazza decorata con gusto per l’importante serata in onore della figlia. Questo il motivo per cui anche gli imprevisti passerebbero in secondo piano e potrebbero essere “posticipati” di un giorno (cit.).  Brillante esempio di cinema popolare, la pellicola scritta e diretta dall’autore napoletano si configura quale tributo alla commedia e alla settima arte nazionale diventando, grazie alla verve comica del protagonista, anche un omaggio alla parlata partenopea, messa qui in risalto dagli attori. A supportare la verbalità e la trattazione del lungometraggio, ambientato tra le scenografie naturali del Golfo di Napoli, anche Giovanni Cacioppo, Massimiliano Gallo e Andrea Di Maria, rispettivamente nei panni di Don Pasquale, Lello il secondino del palazzo e Bebè Cardellino, figlio dell’assessore interpretato da Paolantoni e partner di Mirea.

By | 2018-05-06T19:12:26+00:00 maggio 6th, 2018|cinema|0 Comments

About the Author:

Federico Di Massimantonio

Leave A Comment