ACADEMY AWARDS 2018 – la novantesima edizione dei prestigiosi premi cinematografici

//ACADEMY AWARDS 2018 – la novantesima edizione dei prestigiosi premi cinematografici

ACADEMY AWARDS 2018 – la novantesima edizione dei prestigiosi premi cinematografici

Evento entusiasmante quello della notte degli Oscar 2018, durante cui sono stati consegnati i riconoscimenti della settima arte e tenutasi nella notte tra domenica 4 e lunedì 5 Marzo al Dolby Theatre di Hollywood. Una lunga serata condotta da Jimmy Kimmel e resa scintillante dall’accuratezza scenografica predisposta, dall’attento gioco di luci e dagli intermezzi ad opera del conduttore e delle star dedite a declamare le opere e gli artisti vincitori.

Edizione speciale, questa, dal momento che si tratta del novantesimo compleanno della tanto ambita statuetta Oscar – come la chiamano gli artisti chiamati ad annunciare i vincitori – che, quest’anno, ha toccato anche i confini della nostra nazione assegnando il premio per la miglior sceneggiatura non originale a James Ivory per l’adattamento cinematografico del romanzo André Aciman nel film Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino. Tredici nomination e quattro Oscar assegnati alla favola politica The shape of water di Guillermo Del Toro, il quale ritira l’Oscar per miglior film e miglior regista lasciando il pubblico presente agli Academy con degli aneddoti, citando anche Steven Spielberg e dedicando il premio ai giovani cineasti perché considerino il fantasy un mezzo per raccontare la realtà. Miglior attore protagonista è Gary Oldman e miglior attrice Frances McDormand, premiati rispettivamente per l’interpretazione in Darkest Hour di Joe Wright e in Three billboards outside Ebbing, Missouri di Martin McDonagh. Siparietto brioso quello condotto dalla McDormand, la quale, al suo secondo Oscar dopo quello conquistato per Fargo nel 1997, rivitalizza la cerimonia chiedendo alle donne presenti in sala di alzarsi. Tanti altri i premi assegnati durante la lunga novantesima edizione degli Academy Awards, tra cui quelli per migliori costumi a Phantom Thread, miglior trucco e parrucco a The shape of water, fino ad arrivare al premio per miglior documentario a Icarus. Premiato, inoltre, Dunkrik di Chris Nolan a cui è andato un triplice premio tecnico, miglior montaggio, miglior suono, miglior montaggio sonoro.

Questi e tanti altri i riconoscimenti assegnati durante la nottata di Hollywood, avvalorata anche da una larghissima partecipazione di addetti ai lavori e non, a testimonianza dell’amore per il mondo del cinema, da considerarsi linguaggio a livello universale capace di unire i popoli.

By |2018-03-06T12:31:10+00:00marzo 6th, 2018|Generic|0 Comments

About the Author:

FlashivE

Leave A Comment